• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

Tour virtuale nei Sibillini

Antoine de La Sale
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il piccolo monte superiore, detto la «Corona» dei monte, dalla base delle rocce della «Corona» alla cima, è alto circa trenta tese. Là trovasi a destra l’entrata della grotta. L’ingresso è piccolo e ha la forma d’uno scudo, acuto sopra e largo sotto. C’è davanti una roccia, e chi vuole entrarvi deve abbassarsi molto e muoversi carponi. Discendendo con i piedi avanti, si entra in una cameretta quadrata che trovasi a destra dei pertugio, nella quale sono intagliati intorno dei sedili. Questa cameretta è lunga da otto a dieci passi e altrettanto larga e alta. In questa stanzetta vi è un pertugio quasi rotondo della grandezza della testa d’uomo, da cui penetra ben poca luce per il grande spessore della montagna.
All’oggetto di questa stanza, chi vuole andare avanti vada a destra; ma è necessario prima portare i piedi avanti, non essendo possibile andare altrimenti, tanto la caverna è stretta e pendente in basso.

Antoine de La Sale o de La Salle (1388 circa – 1462 circa) è stato uno scrittore francese satirico. Precettore al seguito di Ludovico III d’Angiò.